I COLORI DEL BENESSERE

“Il colore è un mezzo per esercitare un influsso diretto sull’anima. Il colore è il tasto. L’occhio è il martelletto. L’anima è un pianoforte con molte corde.” Wassily Kandiski




In questo articolo ti accompagnerò in un fantastico viaggio tra i colori e i suoi significati.

Devi sapere che ad ogni sfumatura corrisponde una caratteristica fisica ed emotiva. Prima di spiegarti in che modo uniamo estetica e colori capiamo insieme che cosa siano.
Sei Pronto? Iniziamo!

I colori hanno una lunghezza d’onda ben precisa, e quindi portano con sé un’informazione specifica.
Quando la luce colpisce la retina, invia attraverso i nervi, segnali a diverse aree del cervello, fino all'ipotalamo: centro che sovraintende al controllo di funzioni metaboliche, digestive, respiratorie, circolatorie, e grazie alla connessione con il sistema limbico, è in grado di controllare stati d'animo ed emozioni.

Secondo la CROMOTERAPIA, l’energia irradiata dal colore, può contribuire a modificare l’equilibrio energetico del nostro corpo, portando cambiamenti fisici ed emotivi.

Per sfruttare l’energia dei colori possiamo indossarli (vestiti/accessori), mangiare alimenti corrispondenti a quel colore, dipingere pareti, immergerci in essi, oppure sottoporci a trattamenti di cromoterapia.


Ogni colore, possiede quindi una propria vibrazione e funzionalità che può migliorare il nostro Benessere: scopriamola insieme.


ROSSO

Il rosso è il colore dell'ENERGIA, della forza, del dinamismo.
Attiva il corpo a ritrovare la voglia di fare.
E' il colore della passione, dell'amore, dei sentimenti.
E' collegato al primo chakra, della radice o della sopravvivenza.

Puoi utilizzare il rosso quando ti senti stanco e hai bisogno di una carica di energia fisica e mentale.

A livello estetico ridona vitalità al tessuto e agendo a livello circolatorio è un ottimo riducente e anti-cellulite.


ARANCIONE

L’arancione viene associato, alla gioia, è il simbolo della fantasia, della CREATIVITA’.
Favorisce la concentrazione mentale ed è considerato, da molte culture, un colore di buon auspicio.

E’ associato al secondo chakra, legato alla sessualità, al potere creativo e alle emozioni. Ha un’azione liberatoria, sblocca le energie che ristagnano, aiutandoti a lasciar andare ciò che stai trattenendo.

Se hai bisogno di ispirazione, puoi mettere vicino a te un oggetto di colore arancio che influenzi il tuo sistema stimolando la creatività.
Puoi fare delle meditazioni, o delle respirazioni, visualizzando il colore arancio, ti aiuterà a “lasciar andare” pensieri ed emozioni.

A livello estetico, agisce sul sistema linfatico, come forte drenante.


GIALLO

Il giallo è il colore della FELICITA’.
Aiuta a raggiungere la calma e l’equilibrio interiore, potenziando la fiducia in sè stessi e la propria forza interiore.

E’ collegato al terzo chakra, nel plesso solare. Associato al potere personale, alla fiducia in noi stessi e in generale a tutto ciò che ha a che fare con l’ego e la realizzazione dei propri obiettivi.
ll giallo stimola le funzioni cerebrali, la concentrazione e la memoria.
E' perfetto in cucina poiché, essendo un colore della Terra, agevola la digestione.

A livello estetico ha azione depurativa e detossinante. Ottimo su pelli impure, intossinate e seborroiche. 


VERDE

Il verde è il colore della natura, della speranza e della FIDUCIA.
Rafforza l’ottimismo e l’autostima.
E’ il colore dell’equilibrio che dona calma.

Corrisponde al quarto chakra o chakra del cuore, legato all’amore (in primis verso se stessi) e alle relazioni.
Aiuta a disintossicare il corpo, sia fisicamente, mangiando alimenti verdi, che mentalmente, aiutando a pulire i nostri pensieri, camminando ad esempio in mezzo al verde della natura.
Visualizzare il verde aiuta a recuperare una vista più limpida dopo ore passate al pc.
Dettagli verdi nell’ambiente di lavoro aiutano a favorire la collaborazione e a coltivare la calma.

A livello estetico è un ottimo nutriente su pelli disidratate.


BLU 

Il blu è il colore della QUIETE, della tranquillità.
Aiuta a rilassare la mente e ad apprezzare la quiete.

E’ associato al quinto chakra, è l’energia della comunicazione, posizionato nella gola.
Ci aiuta quindi a comunicare in quiete in nostri pensieri.
Se si ha il mal di gola, una sciarpa blu intorno al collo può aiutare ad alleviare l’infiammazione. Se si ha mal di testa, illuminare la stanza con una luce blu ci aiuterà a calmare il fastidio.

A livello estetico è un ottimo calmante e lenitivo su pelli sensibili e arrossate.


INDACO

L’indaco è il colore della chiarezza e della LUCIDITA’.
E’ il colore dell’analisi, del raccoglimento, della percezione.
Ci aiuta a riordinare le idee.

E’ associato al sesto chakra, in mezzo alle sopracciglia, ossia al chakra dell’intuizione e dell’immaginazione.
E’ un ottimo sedativo, ci aiuta a “staccare la spina dalla corrente” dei nostri pensieri.

A livello estetico è un ottimo tonificante ed elasticizzante su pelli atone e rilassate.


VIOLA

Il viola è il il colore collegato all’ARMONIA.

E’ legato al settimo chakra della corona, posizionato sulla sommità della testa.
Potenzia la spiritualità interiore.
Proiettare una luce viola, aiuta a raggiungere uno stato meditativo più profondo.

A livello estetico potenzia le attività tissutali: per pelli senescenti e per l’invecchiamento precoce.


BIANCO

Il bianco è il colore che contiene le caratteristiche di tutti i colori.
E’ il colore della purezza, della lealtà e dell' ORDINE.

Corrisponde al chakra della corona superiore.
Ha un’azione purificatrice delle emozioni.

A livello estetico ha azione stimolante e cicatrizzante, per pelli rilassate e con smagliature.



Nel prossimo articolo scopriremo insieme il nostro personale modo di usare i colori in estetica durante i trattamenti.
Nel frattempo, prova a divertirti con le mille sfumature dei colori.
A presto, un abbraccio 
Giulia

Instagram Emozioni